Nuova truffa su WhatsApp: non aprite mai questo link

Continuano gli alert della Polizia di Stato per gli utenti più distratti: attenzione alle emoticon

Continuano a girare su WhatsApp messaggi truffa che rischiano di colpire gli utenti meno informati e più distratti. L’allarme arriva ancora una volta dalla Polizia di Stato, tramite la pagina Facebook “Una vita da social”.

“Molti utenti di WhatsApp stanno ricevendo un SMS che li invita a rinnovare il servizio di WhatsApp per non vederlo disattivato. E’ una truffa!”, avverte la Polizia. “L’obbiettivo dei truffatori è quello di rubare i soldi a coloro che ancora non sanno che ormai da diverso tempo WhatsApp è completamente gratuito”, si legge ancora nel post in cui si sottolinea: “Dando seguito al messaggio ed effettuando il click richiesto l’utente viene ingannato e privato di dati sensibili“.

WHATSAPP È GRATUITO – La Polizia ricorda che WhatsApp è gratuito per tutti. Non c’è bisogno dunque di rinnovi, non sono previsti costi e non si deve, nella maniera più assoluta, cliccare su alcun link contenuto in quel messaggio a prescindere dal mittente (potrebbe anche trattarsi di un contatto fidato, a sua volta infettato inconsapevolmente).

NUOVE EMOTICON – Sempre sulla sua pagina social, la Polizia avverte che il virus può celarsi anche dietro le emoticon. “Un messaggio su #whatsapp vi avvisa che sono disponibili le nuove emoticon, con link a seguito. Cestinate il messaggio senza aprire gli allegati.Vi ricordiamo che le nuove emoticon vengono scaricate ogni volta che vi sono aggionamenti dell’applicazione”.

Leggi anche:
WhatsApp e il buono Ikea in regalo. Attenzione alla truffa
WhatsApp, attenzione al nuovo virus: ecco il link da non aprire
WhatsApp, come capire se qualcuno spia la tua conversazione
Tutto su Whatsapp
Ti blocca il computer e chiede un riscatto: ecco il primo virus Apple
E’ possibile usare WhatsApp su pc? Chiedi a Genio

Nuova truffa su WhatsApp: non aprite mai questo link
Nuova truffa su WhatsApp: non aprite mai questo link