5 cellulari vintage che valgono una fortuna

Se possedete uno di questi modelli degli anni '90 (in ottimo stato e funzionanti), potreste diventare ricchi

Una serie di cellulari vintage potrebbero portare nelle vostre tasche centinaia di euro. L’indistruttibile Nokia 3310 col quale milioni di italiani hanno giocato al celebre “Snake”, se venduto all’asta può valere ben 300 euro. Ma non finisce qui. Lo Startac 130, il primo che aveva l’apertura, può valere fino a 450 euro.

Collezionisti, uomini d’affari e nostalgici degli anni ’90 li hanno riscoperti. Controllate anche voi, se non li avete buttati e li ritrovate (in ottimo stato e perfettamente funzionanti, ovviamente) potreste rivenderli e ritrovarvi una piccola fortuna.

Ecco i cinque modelli più quotati:

  • Ericsson T10
    Lanciato nel 1996 sul mercato mobile in Italia ebbe subito grande successo per le sue misure così compatte. Valore attuale: 1900-2000 euro.
  • Startac 130
    Il primo che nel 1998 aveva un’apertura che prese poi il suo nome. L’antenna era ancora ingombrante ma la sua praticità era già una conquista, così come la dual sim. Valore attuale: 450 euro.
  • Nokia 8110
    Uno dei simboli degli anni ’90 che ha aperto la strada alla versione flip. Valore attuale: 300 euro.
  • Nokia 5510
    Con gli Sms viene inaugurato un cellulare dalla super-tastiera. Valore attuale: 250 euro.
  • Nokia 3310
    Indistruttibile e inimitabile, questo telefonino è passato alla storia per aver lanciato il giochino Snake e oggi coloro che lo conservano potrebbero ricavarci ben 300 euro nelle vendite all’asta

Leggi anche:
Avete ancora vecchie videocassette? Non buttatele, potreste diventare ricchi
Monete rare: ecco le lire che valgono una fortuna
Spiccioli che valgono una fortuna: lire rare, centesimi difettosi, libretti

5 cellulari vintage che valgono una fortuna
5 cellulari vintage che valgono una fortuna