Pot-pourri naturale: ecco come prepararlo per la casa

Il pot-pourri fai da te è un’ottima soluzione per profumare la casa o l’ufficio naturalmente, sapete come prepararlo?

Bello da vedere e piacevolmente profumato, se amate il pot-pourri, invece di compralo, preparatelo a casa per conto vostro usando fiori ed essenze in base ai vostri gusti

Come si preparare il pot-pourri?
Il pot-pourri è composto da fiori secchi, scorze di agrumi essiccate, spezie e aromi, quindi per iniziare a preparare il proprio pot-pourri come prima cosa bisogna fare essiccare i fiori (i petali di rosa o la lavanda, sono fra i più comuni, ma potete anche scegliere altre tipologie) o acquistare i fiori già secchi. Idem per le scorze degli agrumi, mettete la buccia di arance, mandarini, limoni o pompelmi sul calorifero in inverno, mentre in estate lasciatele invece al sole. Questo uso alternativo delle scorze, rappresenta anche un modo intelligente per ridurre i rifiuti domestici. A questo punto impreziosite il pot-pourri con altri elementi odorosi a vostra scelta come le erbe aromatiche e le spezie: cannella, chiodi di garofano, anice stellato, cardamomo, vaniglia, rosmarino, origano, dragoncello, timo, menta, maggiorana, salvia, o altro ancora, l’importante è che il mix odoroso risulti di vostro gradimento. Preparate il tè in foglie? Bene, usate le foglie di tè usate (facendole prima asciugare) nel pot-pourri, saranno una buona base per accogliere tutto il resto. Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti che avete scelto, volendo sminuzzateli con un pestello, oppure semplicemente amalgamateli bene fra loro. Aggiungete a questo punto qualche goccia di olio essenziale profumato per rendere la composizione ancora più aromatica. Sono perfetti l’olio essenziale di arancia (in particolare se nel pot-pourri predominano le scorze di agrumi), di lavanda o rosa (soprattutto se nella composizione c’è il relativo fiore), di vaniglia, ma la scelta è davvero ampia. L’importante è che siano oli essenziali di qualità. Quando notate che il profumo si attenua, mettete qualche goccia in più per ravvivarlo.

Pot-pourri naturale: ecco come prepararlo per la casa
Pot-pourri naturale: ecco come prepararlo per la casa