Fotovoltaico: le finestre al grafene sostituiranno i pannelli solari

Installare pannelli solari al posto delle finestre è l'obiettivo di una sperimentazione condotta da un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Integrare i pannelli solari nelle finestre è la scommessa portata avanti dall’Istituto Italiano di Tecnologia in stratta collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata ed è stata ultimamente pubblicata sulla rivista scientifica Nanoscale. L’idea è nata dalla necessità di integrare totalmente gli impianti di produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica agli edifici: una soluzione ideale per quelle applicazioni in cui resta difficoltoso, oppure impossibile, installare l’impianto fotovoltaico sul tetto della casa.
L’integrazione del fotovoltaico è infatti una priorità non soltanto dal punto di vista estetico di un edificio, ma è anche necessaria per migliorare la produttività degli impianti, attraverso lo sfruttamento di superfici fin’ora del tutto inutilizzate.

Era già qualche anno che si stavano studiando soluzioni tecniche che permettessero di produrre energia sfruttando la luce del sole senza però bloccare il flusso luminoso. Una soluzione era stata trovata utilizzando il platino: tuttavia l’inconveniente generato da questo metallo era legato al fatto che i costi per la realizzazione dei pannelli erano esorbitanti e non ne giustificavano l’utilizzo. La soluzione trovata dai ricercatori italiani è stata quella di sostituire il platino con il grafene, riducendo i costi di produzione di 10 mila volte.
L’inserimento del grafene all’interno del pannello solare è stato eseguito spruzzando il materiale in forma liquida all’interno della struttura. A detta degli inventori questo processo potrà essere riprodotto in modo facile e veloce anche su larga scala al fine di permetterne produzioni industriali.

In realtà il grafene è già da tempo al centro dell’attenzione degli scienziati di tutto il mondo, grazie alla sua particolare struttura atomica si presta infatti ad utilizzi di vario genere: proprio per incentivare la ricerca la Comunità Europea ha stanziato 1 miliardo di euro, che sarà erogato in 10 anni, per la realizzazione del programma denominato Graphene Flagship, al cui interno i due istituti di ricerca italiani sopra menzionati ricoprono un ruolo di assoluta rilevanza.
I pannelli solari finestra saranno presentati al grande pubblico in occasione del Technology Hub che si svolgerà presso la Fiera di Milano tra il 7 ed il 9 giugno prossimo: in quell’occasione, oltre al modulo al grafene, verranno presentate altre importanti ed interessanti novità in tema di energia prodotta da fonte solare.

Fotovoltaico: le finestre al grafene sostituiranno i pannelli solari
Fotovoltaico: le finestre al grafene sostituiranno i pannelli sol...