Zona Euro, frena la crescita dei salari nel 2° trimestre

(Teleborsa) – Frena la crescita del costo del lavoro nella Zona Euro, registrando nel 2° trimestre dell’anno, una salita dell’1% rispetto al +1,6% rilevato nel 1° trimestre.

Lo comunica l’Eurostat, sottolineando che nell’intera Unione Europea il costo del lavoro è cresciuto dell’1,4% contro il +1,6% del trimestre precedente.

Decelera anche il tasso di crescita tendenziale dei salari, che si attesta allo 0,9% dall’1,7% precedente, mentre la componente che non fa riferimento alla retribuzione sale dell’1,6% come nei primi tre mesi dell’anno.

Zona Euro, frena la crescita dei salari nel 2° trimestre
Zona Euro, frena la crescita dei salari nel 2° trimestre