Zona Euro, brusca battuta d’arresto per l’edilizia

(Teleborsa) – Torna a frenare il mercato dell’edilizia della Euro Zona.

Nel mese di agosto, la produzione nel settore delle costruzioni è scesa dello 0,9% interrompendo il trend di crescita in atto da parecchi mesi. A luglio, l’output edilizio era salito dell’1,5%. Su base annua il dato registra è cresciuto invece dello 0,9% dopo il +4,1% precedente.

Nell’Europa dei 28 si è registrato un decremento dell’1,3% su base mensile (+0,6% ad aprile) e una flessione dello 0,5% su base annua.

Zona Euro, brusca battuta d’arresto per l’edilizia
Zona Euro, brusca battuta d’arresto per l’edilizia