Zona Euro, aumentano i posti vacanti nel primo trimestre

(Teleborsa) – Continua a salire la quota di posti di lavoro disponibili nell’Eurozona.

Nel primo trimestre del 2017, segnala l’Eurostat, la percentuale di posti vacanti è aumentata dell’1,9% rispetto all’1,7% dei tre mesi precedenti e dello primo trimestre del 2017.

Anche nell’Europa dei 28 il tasso è pari all’1,9%, in crescita rispetto al +1,8% del primo e quarto trimestre dell’anno precedente.

Nel dettaglio, la percentuale dei posti vacanti in Eurozona è dell’1,5% nel settore dell’industria e delle costruzioni, del 2,2% in quello dei servizi.

Quanto ai singoli Paesi, i tassi più elevati si rilevano nella Repubblica Ceca, in Belgio, Finlandia, Svezia e Germania. Quelli più bassi in Spagna, Portogallo, Bulgaria, Irlanda, Grecia, Polonia e Slovacchia.

Zona Euro, aumentano i posti vacanti nel primo trimestre
Zona Euro, aumentano i posti vacanti nel primo trimestre