Yelp vola a Wall Street, ricavi trimestre oltre attese

(Teleborsa) – Prepotente rialzo per Yelp, che mostra una salita bruciante del 25,76% sui valori precedenti.

A fare da assist alla società l’annuncio che venderà Eat24 a Grubhub per 287,5 milioni di dollari. Altro driver rialzista sono i ricavi trimestrali risultati migliori delle aspettative. Il secondo trimestre si è chiuso con un EPS di 9 centesimi superiore al centesimo riportato nello stesso periodo dell’anno precedente e con un fatturato pari a 209 milioni contro i 173,4 milioni del pari trimestre del 2016. Le attese degli analisti erano per una perdita per azione di 3 centesimi e ricavi per 205 milioni. 

Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva di Yelp. Tuttavia, se analizzato nel breve termine, Yelp evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 40,65 dollari USA. Primo supporto a 38,05. Le implicazioni tecniche propendono per un sviluppo in senso ribassista in tempi brevi verso l’imminente bottom stimato a quota 36,65.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Yelp vola a Wall Street, ricavi trimestre oltre attese
Yelp vola a Wall Street, ricavi trimestre oltre attese