Wall Street viaggia all’insegna dell’ottimismo

(Teleborsa) – Wall Street amplia la performance a metà giornata. Partiti in frazionale rialzo, gli indici hanno accelerato e ora mostrano guadagni intorno al punto percentuale. Mentre continua la stagione delle trimestrali, i dati macro si mostrano in chiaroscuro. Le richieste di sussidi alla disoccupazione salgono più delle previsioni, l’indice Fed Philadelphia scende al di sotto delle attese, mentre il leading indicator di marzo sale oltre le aspettative.

L’economia statunitense continua a crescere a un “passo moderato”, i salari sono aumentati, ma delude l’inflazione. E’ quanto emerge dal Beige Book, il rapporto pubblicato ogni sei settimane dalla Federal Reserve sullo stato di salute dell’economia a stelle e strisce. 

Gli occhi degli investitori guardano anche all’incontro del Presidente USA, Donald Trump, con il Premier italiano, Paolo Gentiloni, che oggi è in visita negli States.

Tra gli indici americani, il Dow Jones che mostra una plusvalenza dell’1,04%. Sulla stessa linea in rialzo lo S&P-500 che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 2.360,25 punti. In rialzo il Nasdaq 100 (+1,02%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, American Express (+5,66%), Caterpillar (+2,37%), Goldman Sachs (+1,76%) e General Electric (+1,63%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Travelers Company, che ottiene -1,37%.

Piccola perdita per Verizon Communication (-0,89%)

Tra i best performers del Nasdaq 100, CSX (+6,52%), Dollar Tree (+2,86%), Norwegian Cruise Line Holdings (+2,80%) e Twenty-First Century Fox (+2,55%). I più forti ribassi, invece, si abbattono su Ebay che continua la seduta con -3,06%.

Tentenna Intuit, che cede lo 0,69%.

Sostanzialmente debole Incyte che registra una flessione dello 0,67%.

Si muove sotto la parità Alexion Pharmaceuticals, evidenziando un decremento dello 0,62%.

Wall Street viaggia all’insegna dell’ottimismo
Wall Street viaggia all’insegna dell’ottimismo