Wall Street staziona poco sotto la parità ad inizio seduta

(Teleborsa) – Opening bell stonata per Wall Street, che apre in moderato calo influenzata dai timori per l’arrivo di Irma e dal permanere delle tensioni geopolitiche con la Corea del Nord. 

Il Dow Jones si attesta a 21.747,54 punti; sulla stessa linea, resta piatto lo S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 2.460,75 punti. Pressoché invariato il Nasdaq 100 (-0,1%), come l’S&P 100 (-0,2%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori Sanitario (+1,09%), Utilities (+0,72%) e Information Technology (+0,51%). Nel listino, i settori Telecomunicazioni (-2,08%), Finanziario (-1,65%) e Beni di consumo secondari (-0,85%) sono tra i più venduti.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Du Pont de Nemours (+1,63%), 3M (+1,23%), Boeing (+0,73%) e Home Depot (+0,71%). I più forti ribassi, invece, si verificano su General Electric, che continua la seduta con -0,57%. Discesa modesta per Walt Disney, che cede un piccolo -0,52%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Symantec (+4,95%), Check Point Software Technologies (+1,01%), Electronic Arts (+0,90%) e Baidu (+0,78%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Comcast, che continua la seduta con -2,46%.

Wall Street staziona poco sotto la parità ad inizio seduta
Wall Street staziona poco sotto la parità ad inizio seduta