Wall Street si conferma positiva

(Teleborsa) – Wall Street continua la seduta in frazionale rialzo.

Gli investitori si danno agli acquisti mentre si attende che venerdì prossimo venga pubblicato il job report, vero market mover della settimana. Il mercato del lavoro è infatti uno dei dati  fondamentali per capire le prossime mosse della Fed. 

Intanto dal rapporto ADP, l’occupazione negli Stati Uniti sembra accelerare nel mese di agosto anche se a un ritmo inferiore rispetto a quello del mese precedente e a quanto atteso dal mercato.

Non giungono buone notizie dal Fondo Monetario Internazionale che ha lanciato l’allarme sulla stabilità finanziaria globale.

Tra gli indici americani, il Dow Jones  sale dello 0,64%. Sulla stessa linea l’Indice S&P-500 che avanza a 2.161 punti. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,54%).

Nel paniere S&P 500 salgono i settori Finanziario (+1,58%), Energia (+1,55%) e Materiali (+0,83%).

In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Telecomunicazioni che ha riporta una flessione del 2%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Caterpillar (+2,31%), Goldman Sachs (+2,23%), JP Morgan (+1,91%) e Boeing (+1,82%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Verizon Communication che prosegue le contrattazioni a -1,05%.

Wall Street si conferma positiva
Wall Street si conferma positiva