Wall Street si avvia ad una chiusura con il segno più

(Teleborsa) – Wall Street accelera a metà giornata seguendo il buon andamento mostrato dai mercati europei.
La settimana si apre con l’attesa delle parole del Presidente della Fed, Janet Yellen, che durante l’ottava terrà un’audizione davanti al Congresso. Occhi puntati sul mercato auto dopo che in una lettera al neo presidente Donald Trump, i maggiori costruttori d’auto chiedono la revisione degli standard di emissioni approvati dall’EPA.

Tra gli indici americani il Dow Jones mostra un aumento dello 0,79%, consolidando la serie di tre rialzi consecutivi, avviata giovedì scorso Sulla stessa linea, lieve aumento per lo S&P-500, che si porta a 2.329,98 punti. Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,65%).

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti Finanziario (+1,37%), Industriale (+1,07%) e Materiali (+0,79%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Telecomunicazioni, che riporta una flessione di -1,26%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Caterpillar (+2,59%), JP Morgan (+1,71%), Goldman Sachs (+1,68%) e Cisco Systems (+1,41%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Verizon Communication che prosegue le contrattazioni a -0,83%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Tesla Motors (+3,98%), Regeneron Pharmaceuticals (+3,92%), Seagate Technology (+3,06%) e American Airlines (+2,48%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Nvidia, che prosegue le contrattazioni a -4,05%.

Lettera su Activision Blizzard, che registra un importante calo del 3,06%.

Affonda  T-Mobile Us con un ribasso del 2,72%.

Crolla Expedia con una flessione del 2,32%.

Wall Street si avvia ad una chiusura con il segno più
Wall Street si avvia ad una chiusura con il segno più