Wall Street parte con la rincorsa guidata dai tech

(Teleborsa) – Ottima partenza per Wall Street, che viene guidata dal settore tech, al centro di una forte correzione la settimana precedente.

Qualche ricopertura ed un clima abbastanza tranquillo, in assenza di dati macro, stanno favorendo la rimonta dei listini statunitensi, che si avvantaggiano anche delle dichiarazioni del Presidente della Fed di New York Dudley sull’inflazione ed il mercato del lavoro.

Il dollaro si è progressivamente apprezzato, spingendo l’euro su 1,1177 USD.

A New York, l’indice Dow Jones sale dello 0,28% a 21.443,71 punti; sulla stessa linea lo S&P-500, che si porta a 2.444,28 punti. Buona la prestazione del Nasdaq 100 (+1,01%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti Information Technology (+1,25%), Finanziario (+0,74%) e Materiali (+0,61%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Telecomunicazioni, che riporta una flessione di -0,42%.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Apple (+1,62%), JP Morgan (+1,27%), Microsoft (+1%) e United Technologies (+0,95%).

Fra i peggiori di oggi Travelers Company, che apre la seduta con -0,59%.

Tentenna Wal-Mart, con un modesto ribasso dello 0,54%.

Wall Street parte con la rincorsa guidata dai tech
Wall Street parte con la rincorsa guidata dai tech