Wall Street moderatamente positiva in avvio

(Teleborsa) – Partenza timidamente positiva per la borsa americana, in una giornata priva di statistiche rilevanti. In calendario solo le richieste di mutui settimanali e le vendite di case in corso. 

Occhi sempre puntati sui principali indici a stelle e strisce, dopo che ieri il Nasdaq ha raggiunto il massimo storico intraday di 5.500 punti mentre il Dow Jones prova ancora a conquistare i 20.000 punti. Da segnalare che sono circa tre settimane che i principali indici USA stanno mettendo a segno rialzi, proprio dalla vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali USA dell’8 novembre scorso.

Scarsi i volumi per l’assenza di molti operatori alle prese con le vacanze natalizie.

Il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 19.972,97 punti; si muove intorno alla parità l’indice S&P-500, iniziando la seduta a 2.270,81 punti. In moderato rialzo il Nasdaq 100 (+0,22%); consolida i livelli della vigilia lo S&P 100 (+0,14%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Apple (+0,63%) e Goldman Sachs (+0,54%).

Tra i best performers del Nasdaq 100, KLA-Tencor (+2,05%), Netease (+1,60%), Xilinx (+1,32%) e Western Digital (+1,09%).

Wall Street moderatamente positiva in avvio
Wall Street moderatamente positiva in avvio