Wall Street incolore in avvio seduta

(Teleborsa) – Wall Street apre l’ultima giornata della settimana senza slancio. Gli investitori rimangono cauti in attesa dei risvolti politici in arrivo dal G20 che si è aperto oggi a Baden-Baden 

Dal fronte macroeconomico, la produzione industriale è rimasta al palo nel mese di febbraio, mentre fra poco si conoscerà il leading indicator e la fiducia dei consumatori redatta dall’Università del Michigan.
Tra gli indici a stelle e strisce piatto il Dow Jones che si attesta a 20.951 punti. Sulla stessa lo S&P-500 che mostra un +0,04%.Consolida i livelli della vigilia anche il Nasdaq 100 (-0,05%).

Forte nervosismo e perdite generalizzate nell’S&P 500 su tutti i settori. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori Utilities (-1,09%), Sanitario (-0,90%) e Materiali (-0,63%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Du Pont de Nemours (+0,73%), American Express (+0,66%) e Home Depot (+0,52%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Chevron, che ottiene -0,97%.

Senza slancio Merck & Co.

Contrazione moderata per United Technologies che soffre un calo dello 0,70%.

Pfizer è stabile, riportando un misero -0,03%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Adobe Systems (+5,44%), Baidu (+2,63%), Lam Research (+1,45%) e Check Point Software Technologies (+1,18%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Amgen (-7,78%).

Crolla Regeneron Pharmaceuticals con una flessione del 3,59%.

Wall Street incolore in avvio seduta
Wall Street incolore in avvio seduta