Wall Street in salita trainata dalle trimestrali

(Teleborsa) – La borsa di Wall Street continua sulla scia dei guadagni. Gli investitori fin da avvio seduta si sono mostrati propensi agli acquisti grazie alla buona tornata di trimestrali. Da Netflix a Goldman Sachs passando per Jonhson e Jonhsoni conti hanno sorpreso in positivo. 

Dal fronte macro, migliorano i prezzi al consumo di settembre, mentre scende la fiducia del settore immobiliare USA anche se rimane comunque solida.

Tra gli indici americani, il Dow Jones avanza a 18.175 punti. Sulla stessa linea l’indice S&P-500 che arriva a 2.143 punti. Positivo il Nasdaq 100 (+1,28%).

Rialzi sui comparti Sanitario (+1,14%), Information Technology (+0,95%) e Materiali (+0,94%) in buona luce sul listino S&P 500.

Tra i protagonisti del Dow Jones, United Health (+6,69%), Goldman Sachs (+2,15%) che ha mostrato conti in salita.

Sale Intel (+1,33%) in attesa della trimestrale che verrà svelata a mercati chiusi.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su IBM, dopo conti deludenti.

In apnea Johnson & Johnson che arretra del 2,65%, nonostante i numeri abbiano sorpreso in positivo.

Wall Street in salita trainata dalle trimestrali
Wall Street in salita trainata dalle trimestrali