Wall Street consolida i record

(Teleborsa) – Il positivo dato sul settore terziario sostiene Wall Street, che consolida i livelli record toccati di recente.

La Borsa più grande del mondo, in lieve rialzo a metà seduta ad eccezione del Nasdaq che non decolla per effetto di qualche presa di profitto, ha bypassato il deludente dato sugli occupati ADP,  rimandando le valutazioni a venerdì, quando sarà diffuso il report governativo sul mercato del lavoro.

Grande attesa anche per il discorso nella Chairwoman della Federal Reserve, Janet Yellen, mentre impazza il toto-nomine sul possibile successore alla massima carica della Banca Centrale USA.

In questo momento il Dow Jones avanza dello 0,12%, S&P-500 dello 0,14% mentre il Nasdaq 100 è piatto come l’S&P 100.

Al top tra i giganti di Wall Street, Du Pont de Nemours (+1,63%), 3M (+0,99%), Caterpillar (+0,99%) e Nike (+0,97%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su General Electric, che prosegue le contrattazioni a -1,11%.

Sottotono Apple in scia ai problemi con le batterie degli iPhone.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Mylan vola (+19,46%) grazie al via libera della Food and Drug Administration ad un farmaco. Sugli scudi Netflix (+2,63%) grazie ad un positivo giudizio degli analisti.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Jd.Com, che prosegue le contrattazioni a -3,03%.

Wall Street consolida i record
Wall Street consolida i record