Wall Street cauta. Focus sulla Fed

(Teleborsa) – Partenza all’insegna della cautela per la borsa di Wall Street dopo che la vittoria di Trump alle elezioni USA e, le speranze sulle politiche per la crescita, hanno spinto gli indici azionari statunitensi ad aggiornare nuovi massimi.

L’attenzione degli investitori si concentra ora sui tassi statunitensi, ma soprattutto sulla testimonianza del Presidente della Fed, Janet Yellen al Congresso. Oggi non sono previste indicazioni macro, mentre è atteso l’intervento di diversi membri Fed: il presidente di Dallas, Rob Kaplan, della Fed di Richmond, Jeffrey Lacker e della Fed di San Francisco, John Williams.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones mostra un guadagno frazionale dello 0,22%, mentre, al contrario, incolore l’indice S&P-500, che continua la seduta a 2.167 punti, sui livelli della vigilia. Leggermente negativo il Nasdaq 100 (-0,35%); senza direzione lo S&P 100 (+0,04%).

Finanziario (+1,31%), Industriale (+0,42%) e Beni di consumo secondari (+0,41%) in buona luce sul listino S&P 500. Tra i peggiori della lista dell’S&P 500, in maggior calo i comparti Utilities (-0,97%) e Information Technology (-0,49%).

Wall Street cauta. Focus sulla Fed
Wall Street cauta. Focus sulla Fed