Wall Street avvia la settimana senza entusiasmo

(Teleborsa) – Avvia la settimana senza slancio la borsa di Wall Street che vede peggiorare l’indice Empire State di New York  
mentre il dato sulla produzione industriale di settembre ha deluso le attese

Giornata ricca per le earning seasons. Dopo i conti di Bank of America, a chiusura dei mercati si attendono i risultati di giganti del calibro di di IBM  e di Netflix.

Tra gli indici statunitensi, il  Dow Jones che si attesta a 18.109 punti. Sulla stessa linea l’indice S&P-500 che avvia la seduta a 2.129 punti. In frazionale calo il Nasdaq 100 (-0,21%). Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori.

La sola Blue Chip del Dow Jones in sostanziale aumento è Boeing (+1,11%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Merck che scivola dell’1,64%.

Pensosa General Electric con un calo frazionale dello 0,61%.

Tentenna Wal-Mart con un modesto ribasso dello 0,57%.

Discesa modesta per Walt Disney che cede lo 0,55%.

Wall Street avvia la settimana senza entusiasmo
Wall Street avvia la settimana senza entusiasmo