Wall Street avvia a piccoli passi

(Teleborsa) – Avvio in rialzo per borsa di Wall Street come anticipato dai derivati USA. Gli investitori tornano a comprare anche se non sono dimenticate le tensioni geopolitiche che hanno fatto impennare la volatilità ed il valore dei beni rifugio.

Dal fronte macro, l’unico dato della giornata sull’inflazione delude le attese degli analisti. Occhi puntati alle corporate con Snapchat che ha annunciato conti sconfortanti e Nvidia che ha evidenziato ricavi deludenti.

Tra gli indici a stelle e strisce, guadagni sul Dow Jones dello 0,17%. Sulla stessa linea, lo S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a dello 0,13%. Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,16%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Apple (+1,14%), Merck & Co (+0,92%), Home Depot (+0,81%) e United Health (+0,70%).

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Seagate Technology (+3,90%), J.B. Hunt Transport Serv (+1,49%), Monster Beverage (+1,31%) e Tesla Motors (+1,16%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Nvidia che ottiene -5,39%.

Sessione nera per Norwegian Cruise Line Holdings, che lascia sul tappeto una perdita del 3,75%.

In caduta libera Netease che affonda del 2,18%.

Vendite su Baidu che registra un ribasso dell’1,12%.

Wall Street avvia a piccoli passi
Wall Street avvia a piccoli passi