Wall Street apre in timido rialzo

(Teleborsa) – Prevale, anche se di poco, il segno positivo a Wall Street in apertura di contrattazioni, dopo la seduta negativa ieri. Continuano a destare attenzione le tensioni in estremo oriente, mentre un nuovo uragano starebbe per colpire il territorio USA.

Il Dow Jones sale dello 0,36% a 21.831,9 punti; sulla stessa linea, lo S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 2.465,45 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,3%), come l’S&P 100 (0,3%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Du Pont de Nemours (+1,63%), Home Depot (+1,09%), Exxon Mobil (+0,67%) e Goldman Sachs (+0,66%).

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano CSX (+2,43%), Shire (+1,61%), Mylan (+1,36%) e Fastenal (+1,09%). I più forti ribassi, invece, si verificano su American Airlines, che continua la seduta con -2,39%.

Intanto il deficit commerciale americano, pur in salita a 43,7 miliardi dollari, si è rivelato migliore delle attese. Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull’andamento dei mercati, questo pomeriggio alle 15:45 sarà pubblicato il dato sul PMI dei servizi e composito. Alle 16 invece verrà reso noto il dato ISM non manifatturiero.

Wall Street apre in timido rialzo
Wall Street apre in timido rialzo