Vodafone chiude conti in rosso. Bene Italia con ricavi e clienti in crescita

(Teleborsa) – Il colosso britannico della telefonia mobile Vodafone chiude i conti 2016/2017 in rosso per 6,1 miliardi di euro, evidenziando una crescita della perdita rispetto ai 5,4 miliardi dell’esercizio precedente. Sui conti pesano però le svalutazioni in India (3,7 miliardi), legate alla fusione con Idea cellular, mentre brilla il mercato italiano con Vodafone Italia che mette a segno una crescita di clienti e ricavi.   

Cresce il dividendo, che aumenta del 2% a 10,03 cent, portando il dividendo finale dell’esercizio a 14,77 cent. 

I ricavi totali sono calati del 4,4% a 47,6 miliardi di euro, mentre la crescita organica dei ricavi da servizi è stata dell’1,9%.

Vodafone ha formulato previsioni positive per l’esercizio 2017/2018, anticipando una crescita organica dell’utile nell’ordine del 4-8% ed un aumento del free cash flow (flusso di cassa) a circa 5 miliardi.

Continua a crescere invece la Vodafone Italia, in un mercato in espansione grazie anche alla banca ultralarga. La divisione chiude l’anno fiscale al 31 marzo 2017 con una crescita di clienti e ricavi ed ed un EBITDA che aumenta del 10,6% a 2,2 miliardi di euro. 

La divisione italian evidenzia ricavi da servizi in aumento del 2,3% oltre i 5,2 miliardi di euro. In crescita sia i ricavi da servizi mobili (+1,5%) che i ricavi da servizi di rete fissa (+6,8%). Continua l’espansione dei clienti di banda larga fissa (+11,4%), che si attestano a quota 2,2 milioni. I clienti in fibra hanno raggiunto quota 0,7 milioni, con una crescita di 0,4 milioni di clienti nell’anno fiscale.
 

 

Vodafone chiude conti in rosso. Bene Italia con ricavi e clienti in crescita
Vodafone chiude conti in rosso. Bene Italia con ricavi e clienti in&nb...