Vestager, su maxi multa Apple: “Bruxelles è stata imparziale”

(Teleborsa) – Nessun pregiudizio contro le aziende statunitensi. E’ quanto ha sottolineato da Margrethe Vestager la commissaria UE per la concorrenza, oggi a Washington per una serie di incontri con le autorità americane.

La precisazione arriva in riferimento alla maxi multa da 13 mld che Bruxelles ha inflitto ad Apple a fine agosto.

La Vestager ha aggiunto, se si guarda “alle decisioni più recenti in materia di aiuti di stato in ambito fiscale, troverete Starbucks  ma anche FCA. Pertanto il quadro è misto di nazionalità ma la linea è la stessa nell’applicazione della legge”. 

Bocca cucita, invece sul caso Deutsche Bank. Margrethe Vestager ha dichiarato: “Non ho intenzione di sollevare la questione e non commento. Sono assolutamente certa che la decisione di Deutsche Bank  sia fondata su fatti giudicati nell’ambito della legislazione USA”.

Vestager, su maxi multa Apple: “Bruxelles è stata imparziale”
Vestager, su maxi multa Apple: “Bruxelles è stata imparziale...