Veneto Banca chiede ricapitalizzazione precauzionale allo Stato

(Teleborsa) – Veneto Banca ha chiesto di accedere alla ricapitalizzazione precauzionale attraverso aiuti di Stato. La richiesta, in relazione al progetto di fusione con Bpvi (Banca Popolare di Vicenza), progetto che prevede anche un rafforzamento patrimoniale, è stata comunicata a Mef, Bce e Bankitalia.

In relazione all’Offerta Pubblica di Transazione con i soci, al momento è stato contattato oltre il 96% del totale azioni in perimetro: i soci che hanno aderito sono circa il 66%. Rappresentano circa il 54% delle azioni.

Veneto Banca chiede ricapitalizzazione precauzionale allo Stato
Veneto Banca chiede ricapitalizzazione precauzionale allo Stato