Veicoli commerciali, boom estivo per le vendite grazie alla nuova Sabatini

(Teleborsa) – Le vendite di veicoli commerciali (autocarri e furgoni) hanno conosciuto un’impennata la scorsa estate, per usufruite dalle agevolazioni fiscali riconosciute dalla nuova Legge Sabatini, scaduta il 3 settembre.  

Secondo gli ultimi dati dell’Unrae, l’associazione che rappresenta i rappresentanti esteri, le vendite di veicoli commerciali  hanno registrato a luglio un aumento del 46,9% e agosto del 118,4%, segnando la 33esima crescita consecutiva. Un trend che replica comunque quello europeo.

Il cumulato dei primi 8 mesi accelera l’incremento, arrivando a mostrare un +39,6% grazie alle 114.185 unita’ immatricolate che si confrontano con le 81.772 del gennaio-agosto 2015.

“La forte spinta del mercato nei mesi estivi – ha commentato Massimo Nordio, presidente dell’Unrae – è stata determinata, in particolare, da un’accelerazione all’utilizzo dei fondi derivanti dalla Legge Sabatini, scaduti il 3 settembre scorso, unitamente ad una nuova fase di evasione degli ordini derivanti da commesse di Aziende a partecipazione pubblica, che si inseriscono in un contesto già favorevole supportato dalla norma del super-ammortamento, che sta determinando un forte sostegno alle vendite di veicoli da lavoro”.

Veicoli commerciali, boom estivo per le vendite grazie alla nuova Sabatini
Veicoli commerciali, boom estivo per le vendite grazie alla nuova ...