Vaccini gratis, novità per la fecondazione: ecco i nuovi Lea

(Teleborsa) –
Cambia il Sistema Sanitario Nazionale grazie all’aggiornamento dei Lea, i livelli essenziali di assistenza, rimasti in freezer per oltre 15 anni e oggi scongelati grazie alla firma del Presidente del Consiglio Gentiloni, pronti dunque per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. 

Dunque,vaccinazioni gratuite ovunque per varicella, pneumococco, meningococco e papilloma virus.

Una svolta storica, annunciata dallo stesso ministro Lorenzin: “Non si pagherà alcun ticket, perché i vaccini non sono da considerarsi una cura ma attengono alla prevenzione collettiva della popolazione”.

Ma sono tante le novità: eterologa rimborsata in tutte le Regioni, Lombardia compresa. Accertamenti gratuiti per i celiaci.
Novità anche per le future mamme: epidurale, infatti, per le donne che partoriscono naturalmente e screening neonatali. 

Esenzione dai ticket per sei nuove patologie – Infine, sei nuove patologie entrano nell’elenco esente da ticket: broncopneumopatia cronica ostruttiva, rene policistico, endometriosi (limitatamente agli stadi 3 e 4), osteomielite cronica, malattie renali croniche e sindrome da talidomine. 

Occorre però precisare che i Lea non sono ancora in vigore. Lo saranno, secondo previsione, entro fine mese. Mancano ancora il visto della Corte dei conti e la pubblicazione sulla Gazzetta. Poi entreranno ufficialmente in vigore, con le Regioni chiamate ad adeguarsi.

Vaccini gratis, novità per la fecondazione: ecco i nuovi Lea
Vaccini gratis, novità per la fecondazione: ecco i nuovi Lea