USA, segnali di rallentamento per il mercato immobiliare

(Teleborsa) – Il mercato immobiliare USA si conferma in frenata, con l’indicatore delle compravendite di abitazioni in corso che segna una variazione negativa inattesa a luglio.

Il dato, pubblicato dall’Associazione degli operatori immobiliari (NAR), evidenzia che l’indice pending home sales (vendite case in corso), che completa il quadro dell’andamento del business nel mercato immobiliare, è diminuito dello 0,8% a 109,1 punti dai 110 punti rivisti di giugno (110,2 la prima lettura). Il mese precedente si era registrato un aumento dell’1,3% (dato rivisto da +1,5%).

La statistica è di segno opposto rispetto alle stime degli analisti, che avevano previsto un aumento dello 0,5%.

USA, segnali di rallentamento per il mercato immobiliare
USA, segnali di rallentamento per il mercato immobiliare