USA, l’attività manifatturiera resta debole

(Teleborsa) – L’attività manifatturiera degli Stati Uniti dovrebbe aver subito un calo a settembre confermando l’andamento altalenante che vige ormai da inizio 2016.

Nel mese corrente, la stima flash sull’indice PMI manifatturiero indica un livello di 51,4 punti in contrazione rispetto ai 52 di agosto. Il dato, pubblicato da Markit, delude le attese del mercato che erano per una discesa più contenuta fino a 51,9 punti.

L’indice si conferma comunque al di sopra della soglia chiave dei 50 punti, denotando un’espansione del settore manifatturiero.

USA, l’attività manifatturiera resta debole
USA, l’attività manifatturiera resta debole