USA, cresce la domanda di mutui grazie ai tassi bassi

(Teleborsa) – Continua la crescita delle richieste di mutui da parte delle famiglie americane, soprattutto per effetto delle domande di rifinanziamento, stimolate dalla necessità di abbassare il tasso medio in un quadro discendente dei tassi.

Nella settimana terminata al 9 settembre, l’indice che misura il volume delle domande di mutuo ha registrato una crescita del 4,2% dopo il timido recupero (+0,9%) registrato la settimana precedente.

Quanto all’indice relativo alle domande di rifinanziamento ha registrato una salita dell’1,74% rispetto alla settimana precedente.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali sono scesi al 3,67% dal 3,68% rilevato in precedenza.

USA, cresce la domanda di mutui grazie ai tassi bassi