USA, brusco rallentamento per le vendite di case nuove

(Teleborsa) – In frenata le vendite di abitazioni in USA nel mese di giugno.

Il dato ha evidenziato un aumento dello 0,8% a 610 mila unità rispetto al +4,9% di maggio (dato rivisto da +2,9%) corrispondente a 605 mila unità. La crescita risulta comunque molto inferiore all’1,4% ed alle 615 mila unità stimate dagli analisti.

Lo ha comunicato il Census Bureau degli Stati Uniti, secondo cui su base annua si è registrato un aumento del 4,9%.

USA, brusco rallentamento per le vendite di case nuove
USA, brusco rallentamento per le vendite di case nuove