Unicredit, oggi è l’ultimo giorno dei diritti sull’aumento di capitale

(Teleborsa) – Ultima chiamata per i diritti dell’aumento di capitale Unicredit, che oggi trattano per l’ultimo giorno in Borsa. La banca di Pazza Gae Aulenti siu avvia così a chiudere il maxi aumento di capitale, da 13 miliardi, che è partito lo scorso 6 febbraio e terminerà il prossimo 23 febbraio 2017.

Intanto, oggi l’ultimo giorno di trattazione in Borsa dei diritti, vale a dire la possibilità di vendere o acquistare tali diritti sul mercato regolamentato MTA. Il diritto Unicredit apre oggi in calo del 2,73% a 11,04 euro, avviandosi però a chiudere il periodo di trattazione con un bilancio positivo (+4,44%): negli ultimi due giorni c’è stata una correzione dopo il rally messo a segno nelle prime giornate di trattazione. Scambi giornalieri piuttosto elevati, pari in media a 22 milioni di titoli.

Stesso movimento ha seguito il titolo Unicredit, che oggi segna a Milano un calo dello 0,71%.

Va ricordato che l’aumento di capitale prevede la sottoscrizione di 13 nuove azioni ordinarie e/o di risparmio per ogni 5 azioni possedute, ad un prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni di 8,09 euro ciascuna (di cui 0,01 a titolo di capitale e 8,08 a titolo di sovrapprezzo). 

L’Istituto recentemente ha anche pubblicato i risultati dell’esercizio 2016, che si è chiuso in rosso per 1,8 miliardi mentre i ricavi sono sostanzialmente stabili e si attestano a 18,8 miliardi di euro (-0,3% su base annua).

Unicredit, oggi è l’ultimo giorno dei diritti sull’aumento di capitale
Unicredit, oggi è l’ultimo giorno dei diritti sull’aument...