Unicredit in fondo al FTSE MIB

(Teleborsa) – Brutta giornata per Unicredit  che si posizione in fondo al FTSE MIB con un ribasso di oltre due punti percentuali.

Gli investitori sono proiettati sull’aumento di capitale che prenderà il via il prossimo 6 febbraio e si concluderà il 10 marzo. Ieri il CdA della banca di Piazza Gae Aulenti ha fissato il prezzo del maxi aumento prevedendo anche una garanzia sull’operazione.

Il quadro tecnico di Unicredit segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 25,53 Euro, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 26,77. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 24,91.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Unicredit in fondo al FTSE MIB
Unicredit in fondo al FTSE MIB