UK, balzo della produzione industriale a novembre

(Teleborsa) – Segnali di ripresa giungono dalla produzione del Regno Unito, dopo un ottobre davvero pesante per il comparto industriale.

Gli ultimi dati diffusi dall’Istituto Nazionale di Statistica della Gran Bretagna (ONS) segnalano che l’indice della produzione industriale ha registrato nel mese di novembre un incremento del 2,1% su mese dopo il -1,1% del mese precedente, battendo le attese degli analisti che erano per un +0,8%.

Il dato tendenziale evidenzia, invece, un +2% dopo il -0,9% del mese precedente. Le attese del mercato erano per un +0,6%.

In aumento la produzione manifatturiera, che mostra un incremento mensile dell’1,3% dopo il -1% di ottobre e contro il +0,5% del consensus. A livello annuale, si registra una variazione positiva del 2% (+0,6% le attese del mercato) dopo il -0,9% del mese precedente.

Diffusa anche la bilancia commerciale di novembre, con il deficit della bilancia di beni e servizi peggiorato a 12,2 mld di sterline rispetto al passivo di 9,9 mld registrato nel mese precedente.

In particolare, il commercio dei beni verso i Paesi dell’UE ha generato un deficit di 8,6 miliardi, in aumento dai 7,8 miliardi di ottobre 2016, mentre il disavanzo con i Paesi terzi è salito a 3,6 miliardi dai -2,1 miliardi del mese precedente.

Per quanto riguarda la bilancia commerciale complessiva, che include anche i servizi, il deficit si attesta a 4,2 miliardi dai -1,5 miliardi precedenti.

UK, balzo della produzione industriale a novembre
UK, balzo della produzione industriale a novembre