UBS, risultati trimestrali positivi ma il titolo soffre pesanti perdite

(Teleborsa) – Pressione su Ubs, che perde terreno, mostrando una discesa del 3,28%.

Nel secondo trimestre l’istituto elvetico ha messo a segno un utile netto di competenza degli azionisti in rialzo del 14% su base annua e pari a 1,17 miliardi di franchi svizzeri, mentre l’unità di wealth management globale ha riportato un aumento degli utili ante imposte rettificato del 15% . 

La posizione patrimoniale resta solida, con un coefficiente patrimoniale CET1 ad applicazione integrale del 13,5%, un indice di leva finanziaria CET1 del 3,7% e una capacita’ totale di assorbire perdite pari a 74 miliardi di franchi.

Lo status tecnico del titolo è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 17,04 CHF, mentre il primo supporto è stimato a 16,64. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 17,44.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

UBS, risultati trimestrali positivi ma il titolo soffre pesanti perdite
UBS, risultati trimestrali positivi ma il titolo soffre pesanti p...