Twitter cinguetta in solitudine, anche Salesforce si tira indietro

(Teleborsa) – Salesforce ultimo potenziale acquirente di Twitter fa un passo indietro. 

Il sito di microblogging non sembra far gola a nessuno. Dopo l’interesse mostrato da colossi come Google, Apple e Disney e, repentinamente ritirato, c’è ora il dietrofront della società tecnologica specializzata nel cloud.

“Ci siamo chiamati fuori non faceva per noi”, ha affermato l’amministratore delegato Marc Benioff al quotidiano Financial Times.

Il processo di vendita di Twitter sembra sepolto salvo l’ipotesi di un emergere di nuovi investitori facoltosi. Si attende ora la reazione del titolo a Wall Street che venerdì scorso ha chiuso a 16,87 dollari. Dieci giorni fa, le possibilità di take over avevano fatto volare le azioni fino a 25 dollari.

Twitter cinguetta in solitudine, anche Salesforce si tira indietro
Twitter cinguetta in solitudine, anche Salesforce si tira indietr...