Twenty-First Century Fox in salita grazie agli utili che battono le attese

(Teleborsa) – Giornata di guadagni per Twenty-First Century Fox (+2,56%) che alla Borsa di Wall Street sale dello 0,90%. A dare una spinta alle azioni, i conti del quarto trimestre con gli utili che hanno superato le stime degli analisti anche se i ricavi hanno deluso. Ieri 9 agosto, a mercati americani ormai chiusi, il colosso dell’intrattenimento ha pubblicato i conti.

Nei tre mesi chiusi il 30 giugno scorso, il gruppo ha registrato profitti netti attribuibili ai suoi soci in calo del 16% a 476 milioni di dollari in calo dai 567 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Al netto di voci straordinarie, gli utili sono scesi a 36 centesimi per azione dai 45 centesimi dello stesso periodo dell’anno precedente. Il dato ha battuto le attese degli analisti ferme a 35 centesimi per azione.

Nel suo quarto trimestre fiscale, 21st Century Fox ha messo a segno i ricavi in rialzo del 2% a 6,75 miliardi di dollari dai 6,65 dello scorso anno, ma sotto i 6,77 miliardi attesi dal mercato. Il Gruppo ha deciso di la distribuzione di un dividendo e l’annuncio di un possibile slittamento del completamento della transazione per prendere il pieno controllo della britannica Sky.

Twenty-First Century Fox in salita grazie agli utili che battono le attese
Twenty-First Century Fox in salita grazie agli utili che battono le&nb...