Turismo in forte crescita in Italia. Effetto boom dell’Expo

(Teleborsa) – Continua a crescere il turismo in Italia, confermando il Paese come meta privilegiata dei turisti stranieri, in particolare i tedeschi.

Secondo un report dell’Istat, gli esercizi ricettivi hanno registrato un aumento di 15 milioni di presente (+4%) ed una crescita di 7 milioni di arrivi (+6,4%).

Negli alberghi le presenze sono aumentate del 3,1% e gli arrivi del 5,6%, mentre negli esercizi extra-alberghieri si registra un +5,7% di presenze e +9,2% di arrivi.

La Germania si conferma il principale paese di provenienza dei turisti stranieri, con il 13,6% di presenze negli esercizi ricettivi, anche se la quota è in leggero calo rispetto al 2014. Seguono con quote molto inferiori (circa il 3%) Francia, Regno Unito, USA e Paesi Bassi.

Quanto ai viaggi effettuati dagli italiani, le vacanze rappresentano circa l’81% dei viaggi effettuati dai residenti negli esercizi ricettivi della penisola (+7,9% sul 2014), mentre i viaggi di lavoro, che rappresentano il 19,4% dei viaggi e il 9,2% delle notti, diminuiscono di circa il 22%.

L’Expo Milano, tenutasi tra maggio e ottobre dello scorso anno, ha prodotto un’impennata del 26,8% delle presenze negli esercizi ricettivi di Milano e dei comuni interessati dall’evento (quasi 1,5 milioni di notti in più rispetto allo stesso periodo del 2014).

Turismo in forte crescita in Italia. Effetto boom dell’Expo
Turismo in forte crescita in Italia. Effetto boom dell’Expo