Trump, avanti tutta per costruire il muro al confine col Messico – [video]

(Teleborsa) – Non perde tempo Donald Trump. Il presidente eletto degli Stati Uniti va avanti dritto per la sua strada: quella di costruire il muro al confine col Messico. La conferma del muro, preannunciato durante la campagna elettorale, arriva durante un’intervista alla TV CBS.

Trump poi rilancia e per non deludere il suo elettorato conferma l’estromissione di due forse tre milioni di clandestini con precedenti penali. “Quello che faremo è buttare fuori dal Paese o incarcerare le persone che sono criminali o hanno precedenti criminali, membri di gang, trafficanti di droga”, ha detto il tycoon. Per coloro che invece sono “irregolari”, il neo presidente ha rimandato ogni decisione. Dopo aver reso sicura la frontiera si penserà agli irregolari, spiega il magnate.

Intanto, negli States non accenna a placarsi al protesta contro il presidente eletto. Al grido di “Not my president” continuano le manifestazioni di coloro che da giorni si scagliano contro l’elezione di Trump.

“Protestano contro di me perché non mi conoscono, ma dico loro di non avere paura”, ha spiegato il tycoon, mentre ai suoi sostenitori il presidente eletto chiede “stop” agli attacchi contro le minoranze.

Ma nonostante tutto il lavoro per Trump non si ferma. Il magnate sta preparando la sua squadra di governo. Reince Priebus è stato nominato”chief of staff” (Capo dello Staff) della Casa Bianca, mentre Stephen Bannon è diventato il consigliere del Presidente.

Trump, avanti tutta per costruire il muro al confine col Messico – [video]
Trump, avanti tutta per costruire il muro al confine col Messico ̵...