TIM, finita l’era Cattaneo spunta alleanza con Canal+

(Teleborsa) – Corre Telecom Italia a Piazza Affari. Le azioni del gruppo di telecomunicazioni salgono dell’1,19%.

Finita l’era Cattaneo che se ne va da TIM con una buonuscita da 25 miliardi di euro, ora si guarda alla successione con il Consiglio di Amministrazione di giovedì 27 luglio che è pronto a decidere sulla nuova governance di Telecom. 

Salvo sorprese il nuovo direttore generale di Telecom dovrebbe diventare l’israeliano Amos Genish, attuale Chief Convergence Officer di Vivendi. A completare l’assetto del vertice , secondo le indiscrezioni ci sarebbero Arnaud de Puyfontaine come Presidente e Giuseppe Recchi che già Presidente dovrebbe diventare amministratore delegato.

Intanto non perde tempo il Presidente esecutivo Arnaud de Puyfontaine, AD di Vivendi che avrebbe presentato in CdA l’offerta di un’alleanza arrivata da Canal+, la società televisiva a pagamento dello stesso gruppo Vivendi, azionista di maggioranza di Telecom.

Secondo le indiscrezioni, de Puyfontaine avrebbe informato il consiglio di aver ricevuto dal gruppo Canal+ la proposta di creare una nuova joint venture con TIM. 

TIM, finita l’era Cattaneo spunta alleanza con Canal+
TIM, finita l’era Cattaneo spunta alleanza con Canal+