Tesmec, conti a due velocità nel primo semestre

(Teleborsa) – Salgono i ricavi per Tesmec che nel primo semestre dell’anno mostra un giro d’affari pari a 91,1 milioni di euro (+23,2% rispetto ai 74 milioni di euro al 30 giugno 2016.

Il risultato netto è negativo per 1,8 milioni di euro (-37,3% rispetto ad un risultato netto negativo per 1,3 milioni di euro al 30 giugno 2016). “Il dato è condizionato principalmente da differenze cambio negative per 3,1 milioni di euro a causa della svalutazione del dollaro USA rispetto all’euro”, spiega la nota che accompagna i conti.

L’ EBITDA pari a 8,7 milioni di euro sale del 18,3% rispetto ai 7,4 milioni di euro al 30 giugno 2016.

L’ EBIT a 2 milioni di euro mostra una salita del 39% rispetto agli 1,4 milioni di euro al 30 giugno 2016.

L’Indebitamento Finanziario Netto pari a 91,5 milioni di euro migliora rispetto ai 96,7 milioni di euro al 31 dicembre 2016 e ai 104,8 milioni di euro al 30 giugno 2016.

Il Portafoglio Ordini Totale a 182 milioni di euro e quasi triplicato rispetto ai 61,5 milioni di euro al 30 giugno 2016. 

Tesmec, conti a due velocità nel primo semestre
Tesmec, conti a due velocità nel primo semestre