Tesla corre a Wall Street, premiata la trimestrale

(Teleborsa) – Effervescente l’azienda attiva nel settore automotive, che scambia con una performance decisamente positiva del 6,37%.

Driver principale del rialzo sono i conti del secondo trimestre di Tesla che hanno evidenziato ricavi più che raddoppiati. Il produttore di auto della Silicon Valley ha riportato un fatturato pari a 2,8 miliardi di dollari contro gli 1,3 miliardi dello stesso periodo di un anno fa. Le attese degli analisti erano per un giro d’affari di 2,52 miliardi.

Il periodo si è chiuso con una perdita adjusted per azione di 1,33 dollari per azione rispetto al rosso di 1,61 dollari per azione del pari periodo del 2016 e contro gli 1,88 dollari stimati dal consensus. 

Analizzando lo scenario di Tesla Motors si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 344,2 dollari USA. Prima resistenza a 349,6. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 341,7.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Tesla corre a Wall Street, premiata la trimestrale
Tesla corre a Wall Street, premiata la trimestrale