Telecom smentisce l’ipotesi di fusione fra TIM Brasil e Oi

(Teleborsa) – Telecom Italia torna a smentire l’ipotesi di una fusione di Tim Brasil con l’altro operatore mobile Oi SA. Lo ha detto un portavoce della compagnia telefonica italiana, in seguito ai rumors alimentati dalla stampa brasiliana.  

“Non c’è nessuna intenzione di fondere Tim Brasil con Oi”, ha detto un portavoce, concludendo che “le notizie al riguardo sono prive di fondamento”. Della fusione fra i due operatori si era già ampiamente speculato in passato. 

Le voci erano state alimentate dalle dichiarazioni rilasciate dal magnate egiziano Naguib Sawiris al quotidiano Folha di Sao Paulo. L’imprenditore, parlando del risanamento della compagnia di tlc brasiliana, che ha con il governo brasiliano un maxi debito di 20 miliardi di reais (6,2 miliardi di dollari), ha detto che intende prendere a modello quanto fatto in Italia con Wind, per poi fondere l’operatore in un secondo tempo con l’altro player, che appunto è TIM Brasil.

Intanto, il titolo Telecom Italia oggi viaggia in frazionale rialzo in borsa, con un progresso dello 0,79%.

Telecom smentisce l’ipotesi di fusione fra TIM Brasil e Oi
Telecom smentisce l’ipotesi di fusione fra TIM Brasil e Oi