Telecom Italia, JP Morgan consolida sotto il 4%

(Teleborsa) – JP Morgan Chase, lo scorso 18 luglio 2017, ha acquisito una quota azionaria in Telecom Italia del 3,723%.

In particolare lo 0,133% riguarda azioni con diritto di voto, il 3,098% si riferisce ad obbligazioni convertibili e azioni utilizzate nei contratti di prestito titoli, lo 0,375% riguarda opzioni “put” e opzioni “call” e lo 0,117% è rappresentato da contratti “equity swap”.

Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle partecipazioni rilevanti.

Telecom Italia, JP Morgan consolida sotto il 4%
Telecom Italia, JP Morgan consolida sotto il 4%