Sudafrica: aeroporto di George alimentato al 100% con l’energia solare

(Teleborsa) – L’aeroporto di George, nella provincia sudafricana di Western Cape, è diventato il primo scalo nel continente a essere alimentato al 100 per cento tramite l’energia solare prodotta dai pannelli fotovoltaici installati sui suoi tetti

Il progetto per alimentare lo scalo sudafricano tramite energia solare è cominciato lo scorso febbraio e che a oggi l’aeroporto di George è il secondo al secondo al mondo, dopo quello indiano di Cochin, in India, a operare esclusivamente attraverso l’energia prodotta da pannelli solari.

Nell’aeroporto sudafricano sono stati installati in tutto 2000 pannelli fotovoltaici capaci di generare fino a 750 kW, ben oltre i 400 kV necessari ad alimentare le strutture dello scalo e consentendo perciò di fornire elettricità a oltre 250 abitazioni situate nei pressi.   

L’aeroporto di George opera in Sudafrica esclusivamente voli domestici verso Bloemfontein, Città del Capo, Durban e Johannesburg servendo circa 700.000 passeggeri all’anno. L’installazione dei pannelli solari permetterà di ridurre le emissioni inquinanti di 1229 tonnellate di diossido di carbonio.

Secondo programmi di Airport Company of South Africa, la società che gestisce lo scalo, George Airport è solo il primo di nove aeroporti sotto la sua gestione che saranno dotati di alimentazione energetica solare.

Sudafrica: aeroporto di George alimentato al 100% con l’energia solare
Sudafrica: aeroporto di George alimentato al 100% con l’energia ...