Stati Uniti, atteso un grande successo per il Black Friday quest’anno

(Teleborsa) – I commercianti statunitensi scaldano i motori, per prepararsi al grande evento dell’anno, il Black Friday, che dà formalmente il via alle spese natalizie.

Si tratta di una ricorrenza che cade il giorno dopo il giorno del Ringraziamento ed è ben conosciuta dagli americani, che tradizionalmente prendono d’assalto i mega store ed anche i più piccoli punti vendita, digerendo file chilometriche, a caccia delle grandi offerte che usualmente i negozianti praticano solo in questo giorno speciale.  In realtà, gli Stati Uniti hanno “esportato” questa tradizione, ben conosciuta anche a Londra e, negli ultimi anni, in voga anche in Italia. 

Ma torniamo al Black Friday americano, che cade proprio questo venerdì, dato che domani 24 novembre è il giorno del Ringraziamento.

Dopo un 2015 low profile, quest’anno gli esperti nutrono grandi speranze sulla stagione degli acquisti natalizi, stando la forte ripresa dell’economia americana e dei consumi. Secondo le previsioni della National Retail Federation gli acquisti natalizi segneranno una crescita del 3,6% nel complesso. 

Il Black Friday, ed il Cyber Monday che seguirà lunedì, quando gli americani si daranno a spese pazze anche sul web, tornando in ufficio, saranno un importante test dell’andamento dei consumi. 

Secondo una stima di Adobe Digital Insights è atteso un aumento delle vendite dell’11,5% ad oltre 3 miliardi di dollari nei negozi e  del 9,4% online. Rosee anche le previsioni della società di ricerca e consulenza Deloitte, che attende una crescita delle vendite del 3,6-4% e dell’eCommerce del 17-19%.

Stati Uniti, atteso un grande successo per il Black Friday quest’anno
Stati Uniti, atteso un grande successo per il Black Friday quest’...