Spagna, l’inflazione recupera meno del previsto

(Teleborsa) – Rivista al ribasso la stima dell’inflazione in Spagna, che si conferma comunque positiva a settembre, ma non allontana completamente lo spettro deflazione. La variazione accumulata per il 2016 è pari ancora da un -0,5%.

Secondo l’ufficio statistico spagnolo INE, a settembre, l’indice dei prezzi al consumo è risultato in aumento dello 0,2% su base tendenziale, inferiore al +0,3% indicato nella stima preliminare, ma superiore al -0,1% di agosto. Le stime di consensus erano per una conferma dello 0,3% iniziale.

Su mese, invece, i prezzi al consumo spagnoli non hanno registrato variazioni significative, a fronte del +0,1% indicato nella stima preliminare e del consensus.

L’inflazione armonizzata registra una crescita zero (+0,1% la stima preliminare), mentre a livello mensile risulta in aumento dello 0,7% contro lo 0,8% preliminare ed atteso.

Spagna, l’inflazione recupera meno del previsto
Spagna, l’inflazione recupera meno del previsto