Solvay, il MISE approva il piano investimenti per il rilancio del sito in Toscana

(Teleborsa) – E’ stato sottoscritto oggi dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi l’accordo di programma finalizzato a promuovere la realizzazione da parte di Solvay di un piano di sviluppo per la “tutela ambientale”. 

Il piano in questione prevede 48,9 milioni di euro di nuovi investimenti nel Parco industriale di Rosignano che saranno sostenuti da 11,6 milioni di contributi pubblici di cui 11,1 a carico del Mise e 0,5 della Regione Toscana. L’intesa per il sito di Rosignano era stata già siglata a fine 2016.

Tra gli interventi previsti rientrano tre distinti progetti che, nel loro complesso, consentiranno di aumentare l’efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale del sito, oltre a consentire un contenimento dei costi di approvvigionamento di vapore e, più in generale, migliorare la competitività dell’impianto di carbonato di sodio, considerato essenziale per la stessa sopravvivenza dell’intero Parco industriale di Rosignano.

Secondo il MISE si tratta di “investimenti importanti perché, diretti a favorire il superamento della delicata fase congiunturale che il Gruppo Solvay si appresta ad affrontare sui mercati”, garantendo il consolidamento della chimica di base e creando le condizioni per l’avvio di percorsi di reindustrializzazione.

Solvay, il MISE approva il piano investimenti per il rilancio del sito in Toscana
Solvay, il MISE approva il piano investimenti per il rilancio del sito...