Snapchat annuncia l’IPO per il debutto a Wall Street

(Teleborsa) – Un’altra big dei social network si prepara a debuttare alla Borsa di New York: si tratta di Snapchat, la società fondata nel 2011 da Evan Spiegel e Bobby Murphy, leader della messaggistica veloce. Il grande successo della sua app, innovativa rispetto alla concorrenza è dato proprio dalla capacità dei messaggi inviati di sparire dopo 24 ore dall’invio senza lasciare tracce. 

La Snapchat Inc, confermando le voci che da mesi circolano in ambienti finanziari, ha depositato ieri sera il prospetto informativo dell’IPO presso l’autorità di controllo della borsa statunitense, la SEC (equivalente alla nostra Consob), dove si chiede la quotazione di titoli per un valore di 3 miliardi di dollari. Il suo obiettivo è quello di far arrivare la valutazione a 25 miliardi di dollari, che costituirebbe il nuovo record dopo il debutto di Alibaba nel 2014.  

Da notare poi che l’IPO è la prima che prevede solo l’emissione di azioni senza diritto di voto. I due co-fondatori Spiegel e Murphy deterranno il controllo con una quota ciascuno del valore di 5,5 miliardi di dollari in azioni. I consulenti dell’IPO sono Morgan Stanley e Goldman Sachs.

Dal prospetto emerge che Snapchat ha chiuso l’esercizio 2016 con una perdita di 514,64 milioni di dollari, in crescita rispetto al rosso d 372,89 milioni archiviato nel 2015. Il prospetto poi avverte: “Abbiamo subito una perdita operativa in passato, ci aspettiamo di incorrere in una perdita operativa nel futuro e potremmo non raggiungere mai o mantenere la redditività”.

Non sia mai detto che la sincerità e la trasparenza non è il suo forte… ma Snap ha ben altro da vantare: un fatturato 2016 quadruplicato a 404,48 milioni di dollari dai 58,66 milioni del 2015 ed un fatturato per utente triplicato nel 4° trimestre a 1,05 dollari dai 31 cent dello stesso periodo dell’anno prima. Ed ancora: 158 milioni di utenti al giorno (+48%) nell’arco dell’ultimo anno. I rischi? Gli utenti sono molto giovani, compresi fra 18 e 34 anni e “volubili” quanto a gusti e tendenze.

Snapchat annuncia l’IPO per il debutto a Wall Street
Snapchat annuncia l’IPO per il debutto a Wall Street