Snam e Gruppo Api insieme per sviluppo stazioni di rifornimento a metano

(Teleborsa) – Giornata di guadagni a Piazza Affari per Snam che mostra un rialzo del 2,01%. A dare una spinta alle azioni la notizia che Snam e il Gruppo Api hanno firmato una lettera d’intenti per favorire lo sviluppo delle stazioni di rifornimento a metano sul territorio nazionale, nel più ampio scenario delle iniziative per la promozione della mobilità sostenibile. La lettera di intenti mira a instaurare un rapporto di collaborazione per realizzare fino a  150 nuovi impianti all’interno della rete di punti vendita IP del Gruppo Api, favorendo
l’offerta di carburanti alternativi a basse emissioni come il gas naturale. Questa iniziativa si colloca all’interno del piano Snam per lo sviluppo della mobilità  sostenibile, che prevede un investimento complessivo di circa 200 milioni di euro nei  prossimi 5 anni. 

L’Italia è il primo mercato europeo per i consumi di metano per autotrazione, con oltre 1 miliardo di metri  cubi consumati nel 2015 e circa 1 milione di veicoli attualmente in circolazione. L’intesa fornirà ulteriore impulso alla filiera industriale del gas naturale nel settore trasporti potendo far leva sulla rete di metanodotti più estesa e accessibile d’Europa, lunga  oltre 32mila chilometri.

 

Snam e Gruppo Api insieme per sviluppo stazioni di rifornimento a metano
Snam e Gruppo Api insieme per sviluppo stazioni di rifornimento a ...