Servizi Italia, Marco Marchetti si dimette dalla carica di amministratore esecutivo

(Teleborsa) – Il 31 luglio scorso, Marco Marchetti ha rassegnato le proprie dimissioni, con effetto immediato, dall’incarico di amministratore esecutivo e dirigente di Servizi Italia. Il Consiglio di Amministrazione, nel prendere atto dell’iniziativa assunta da Marchetti, esprime unanime ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni e augura un proficuo proseguimento degli impegni professionali.

Marco Marchetti, amministratore eletto in data 22 aprile 2015 dalla lista presentata dal socio di minoranza Padana Emmedue, non era membro di alcun comitato consiliare, era inoltre dirigente della Società a far data 1 novembre 2012. Ai sensi del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana, si specifica che, relativamente alla cessazione della carica di amministratore esecutivo e del rapporto di dipendenza di Marchetti non sono previste indennità di fine carica, mentre per la cessazione del rapporto di lavoro come dirigente della Società l’accordo transattivo intercorso ha previsto l’erogazione in un’unica soluzione entro il mese di settembre 2017 di un importo par di 270mila euro

Servizi Italia, Marco Marchetti si dimette dalla carica di amministratore esecutivo
Servizi Italia, Marco Marchetti si dimette dalla carica di amministrat...